Progetti › Opere di riqualificazione ed arredo urbano › › 3. Recupero urbano di Piazza degli Angeli nell'Isola di Vulcano

Recupero urbano di Piazza degli Angeli nell'Isola di Vulcano (Isole Eolie)

L’idea progettuale volta al recupero urbano di Piazza degli Angeli, scaturisce dalla visione d’insieme del contesto piazza-vialetto pedonale, che ha portato a trattare i due manufatti con una continuità tipologica, che diviene facilmente riscontrabile nella piazza, tramite i ricorsi inseriti nella pavimentazione e nel vialetto pedonale, tramite il succedersi dei gradoni.

Un accorgimento particolare è stato riservato al Sagrato della Chiesa, dove la pavimentazione monocromatica, differenziata mediante la diversa posa in opera, è tale da valorizzare lo spiazzo antistante la chiesa e nel contempo renderlo immediatamente identificabile, riconoscendogli così l’adeguata importanza.

Per una migliore fruibilità e versatilità della piazza, è stato previsto di riqualificare le sedute esistenti sul margine nord con funzione anche di parapetto e di realizzarne di nuove. Sia le une che le altre saranno realizzate in perfetto stile Eoliano, sia per tipologia che per finiture.

Infine la piazza sarà dotata di impianto di illuminazione artistica adeguato al sito, costituito da un sistema di pali a sostegno dei relativi corpi illuminanti, la cui forma ricorda in un qual modo le “lampare” utilizzate dai pescatori.

Il vialetto pedonale, anch’esso oggetto del presente intervento di riqualificazione, rappresenta una viabilità secondaria di congiunzione tra la strada provinciale Porto-Piano e la stessa strada in prossimità della Piazza. La pavimentazione dei gradoni di tale scalinata, per continuità tipologica, è stata realizzata utilizzando marmette di pietra lavica (Opus Incertum). I gradoni sono intervallati dalla presenza di essenze arboree fiorite, collocate in appositi alloggiamenti, creati all’interno dello stesso scalino.

torna indietro

Cookie Policy - Privacy policy IT - Privacy policy UK - Website powered by D-Tekweb